INFORMATIVA CANDIDATI

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 2016/679 (di seguito “Regolamento”), Le forniamo le seguenti informazioni relative al trattamento dei dati personali che Lei ci conferisce per la valutazione del Suo profilo professionale e l’eventuale processo di selezione volto all’instaurazione di un rapporto di lavoro o di collaborazione professionale.

  1. Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è EL.M.A. SERVIZI FIDUCIARI S.R.L. (C.F. e P.IVA 03725780120), con sede legale in Busto Arsizio (VA), Viale Delle Rimembranze n. 1, telefono 0331.639147, fax 0331.637340, indirizzo e-mail info@elmaservizi.eu, indirizzo PEC elmaservizifiduciarisrl@legalmail.it (di seguito “Società”).

  1. Dato personale

Per dato personale si intende qualsiasi informazione che La riguarda ed è a Lei riferibile.

Nello specifico il trattamento riguarda i seguenti dati: nome e cognome, indirizzo di posta elettronica e può, altresì, riguardare gli ulteriori dati da Lei indicati nel Suo curriculum vitae (come ad esempio formazione scolastica, esperienze professionali, interessi personali, immagine). Il trattamento può anche riguardare i dati “particolari” di cui all’art. 8 del Regolamento da Lei eventualmente forniti (quali ad esempio, i dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica e quelli relativi alla salute) (di seguito, nel complesso “Dati”).

In ogni caso, la Società tratta unicamente le sole informazioni strettamente pertinenti e limitate alla finalità sotto indicata. Gli eventuali dati non pertinenti eventualmente indicati nel curriculum vitae non verranno trattati.

La Società non tratta dati genetici al fine di stabilire l’idoneità professionale, neppure con il Suo consenso.

  1. Finalità del trattamento

I Suoi Dati verranno unicamente trattati per la valutazione del Suo profilo professionale e l’eventuale processo di selezione volto all’instaurazione di un rapporto di lavoro o di collaborazione professionale.

  1. Base giuridica del trattamento

Il trattamento dei Suoi Dati per la finalità indicata al precedente punto 3) trova base giuridica nell’esecuzione di misure precontrattuali adottate su Sua richiesta; (art. 6.1 b) Regolamento; art. 111 bis D. Lgs. n. 196/2003). Il trattamento degli eventuali dati particolari da Lei forniti trova, invece, base giuridica nel consenso da Lei espresso (art. 9.2 a) Regolamento).

  1. Modalità del trattamento

Nell’ambito della finalità indicata al precedente punto 3), il trattamento dei Suoi Dati avverrà in forma cartacea e mediante strumenti elettronici nel rispetto delle disposizioni normative in materia di trattamento dei dati personali, adottando le misure di sicurezza adeguate.

Il trattamento dei Suoi Dati sarà gestito da personale appositamente formato e istruito, proprio per garantirne l’adeguata sicurezza e riservatezza, nonché per evitare rischi di perdita e/o distruzione e accessi da parte di soggetti non autorizzati.

  1. Comunicazione dei Dati

I Suoi Dati possono essere comunicati a soggetti interni alla Società appositamente autorizzati e istruiti (ad esempio la Direzione e il personale amministrativo), per le finalità di cui al precedente punto 3).

In caso di necessità, per attività legate alla gestione e manutenzione dei sistemi informatici, i Dati possono essere trattati dal soggetto / ente a ciò addetto, specificamente nominato Responsabile del Trattamento.

  1. Periodo di conservazione dei Dati

I Suoi Dati saranno conservati per il periodo di 1 anno dalla data di raccolta degli stessi, fermo restando in ogni caso la possibilità di revoca del consenso come da successivo punto 8).

  1. Diritti dell’interessato

Con riferimento ai Suoi Dati, Lei ha il diritto di chiedere alla Società con le modalità indicate dal Regolamento e ferme restando le disposizioni e limitazioni di cui al D. Lgs. n. 196/2003 (Parte I – Titolo I – Capo III):

  • l’accesso, nei casi previsti (art. 15 Regolamento);
  • la rettifica dei Dati inesatti e l’integrazione di quelli incompleti (art. 16 Regolamento);
  • la cancellazione dei Dati per i motivi previsti (art. 17 Regolamento), come ad esempio quando non siano più necessari rispetto alle finalità sopra indicate o non siano trattati nel rispetto del Regolamento;
  • la limitazione di trattamento per le ipotesi previste (art. 18 Regolamento), come nel caso si contesti l’esattezza dei Dati e occorra verificarne la correttezza;
  • la portabilità, vale a dire il diritto di ricevere, nei casi previsti (art. 20 Regolamento), in un formato strutturato di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i Dati e di trasmettere detti Dati ad un altro titolare del trattamento;
  • l’opposizione al trattamento, nei casi previsti (art. 21 Regolamento).

Con riferimento al trattamento degli eventuali dati particolari da Lei forniti, Lei ha altresì il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento prestato prima della revoca.

Tutti i diritti sopra elencati potranno da Lei essere esercitati inviando alla Società una comunicazione a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo elmaservizifiduciarisrl@legalmail.it o a mezzo lettera raccomandata all’indirizzo della Società, all’attenzione dell’Ufficio Amministrazione.

  1. Reclamo

Nel caso ritenga che il trattamento dei Suoi Dati violi le disposizioni contenute nel Regolamento, Lei ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali secondo quanto previsto dall’art. 77 del Regolamento stesso.

  1. Natura del conferimento dei Dati

Il conferimento dei Suoi Dati è requisito necessario per consentire la valutazione del Suo profilo professionale e l’eventuale processo di selezione volto all’instaurazione di un rapporto di lavoro o di collaborazione professionale.

Il mancato conferimento anche parziale dei Suoi Dati comporta l’oggettiva impossibilità di effettuare le attività sopra indicate.

  1. Trasferimento dei Dati all’estero

I Suoi Dati sono conservati presso la sede della Società e su server ubicati nell’Unione Europea. La Società utilizza anche servizi cloud forniti da società di paesi terzi riconosciuti adeguati in termini di sicurezza dalla Commissione ai sensi dell’art. 45.3 del Regolamento.

La Società